sabato 15 aprile 2017

29 GIORNATA, IL FOCUS E LE QUOTE DEI BOOKMAKERS.






Penultima giornata di campionato in SerieA2Italia, molti i verdetti già emessi dal campo ma, nonostante tutto, ogni squadra dei due gironi scende in campo anche nella 29^ giornata per migliorare la propria posizione o salutare i propri tifosi nel migliore dei modi. Vediamo il programma dei due gironi.





La 14^ giornata di ritorno ad est si è aperto con all'attesissimo derby di Bologna vinto dalla Fortitudo con il punteggio di 79-72. Il resto del programma si gioca in contemporanea sabato 15 alle ore 20:30 e vede altre sette sfide in cui almeno una delle due squadre si gioca punti fondamentali per riuscire ad ottenere i propri obiettivi in questo finale di campionato. Vediamo tutto il programma sfida per sfida.






Chieti, terzultima in classifica con 18 punti, ospita Ravenna, terza a quota 38, in un testa-coda che mette in palio punti salvezza per i padroni di casa e punti buoni per le primissime posizioni per la squadra ospite. Le Furie sono reduci da cinque sconfitte consecutive ed hanno assoluta necessità di monetizzare per provare ad evitare in extremis la zona play out salvandosi direttamente. Gli uomini di coach Bartocci, per riuscirci, dovranno essere in grado di battere i giallorossi nel turno pre pasquale ed espugnare il campo di Forlì nell'ultima partita ed inoltre devono sperare che Imola perda entrambe le ultime due sfide in calendario. Non esattamente la cosa più semplice di questo mondo. Sergio e compagni non vincono in casa da due turni ed hanno accumulato un record complessivo di sei vinte ed otto perse nelle quattordici sfide fin qui affrontate tra le mura amiche. La società teatine, per favorire un grande accesso di tifosi ha predisposto l'ingresso gratuito. L'Orasì ha vinto sette degli ultimi otto match disputati ed arriva al PalaTricalle in un grandissimo momento psico fisico come dimostrato nell'ultimo turno in cui Smith e soci sono stati in grado di espugnare il PalaMaggetti di Roseto. Gli uomini di Antimo Martino sono tutt'altro che sazi e, dopo aver conquistato contro pronostico la qualificazione ai play off, vogliono giocarsi tutte le loro carte per provare a migliore un terzo posto che già di per se è un risultato tanto eccezionale quanto meritatissimo. La sconfitta della Virtus nel derby 105 permetterebbe, in caso di successo a Chieti, di agganciare la Segafredo.  La rivelazione assoluta del girone est può vantare il terzo miglior andamento esterno del girone con un record di sette vinte e sette perse nelle quattordici gare fin qui affrontate in viaggio. All'andata vittoria di Ravenna per 79-74 grazie anche alla super prova di Derrick Marks autore di 27 punti. Non vengono segnalati problemi di infermeria.

Le quote: i bookmakers pagano a 1.95 la vittoria dei padroni di casa ed a 1.75 il successo degli ospiti. Nella sezione 1X2 troviamo l'1 (Chieti vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 3.20, l'X (nessuna delle due squadre vincerà con uno scarto superiore ai cinque punti) pagato a 2.45 ed il 2 (Ravenna vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 2.65. Per gli appassionati di under/over segnalo che lo spread di questa partita è stato fissato a 155.5 con l'under pagato a 1.80 e l'over pagato a 1.95.



Ferrara, dodicesima con 22 punti in classifica, ospita Verona, settima a quota 30, in una sfida tra due squadre a caccia di riscatto dopo le sconfitte dell'ultimo turno. La Bondi, reduce da tre perse in fila, deve ancora assicurarsi la matematica permanenza diretta in SerieA2Italia per la quale manca una vittoria degli estensi o una sconfitta di Chieti. Per non correre rischi la società ha deciso di tesserare l'islandese Vilhjalmsson che esordirà proprio sabato e che è chiamato a dare una mano a coach Furlani dopo la partenza anticipata di Roderick. Bowers e soci sperano di chiudere tutti i discorsi prima di accanirsi su uova e colombe di Pasqua mettendo la parola fine ad un'altra stagione avara di soddisfazioni. Il record casalingo degli estensi è, al momento, in perfetta parità con sette vinte e sette perse nelle quattordici sfide affrontate da padroni di casa. La Scaligera arriva al PalaHiltonPharma dopo la sconfitta interna contro Treviso che ha interrotto una mini striscia di due successi consecutivi e non ha permesso ai gialloblù di poter festeggiare il matematico accesso alla post season 2017 per cui manca una vittoria dei gialloblù o una sconfitta di Udine. Boscagin e compagni hanno voglia di riscattare immediatamente il passo falso all'Agsm Arena per archiviare una rimonta play off resa difficile da un inizio di stagione balbettante, ma meritatissima considerata la pallacanestro messa in campo nella seconda parte del campionato. Gli uomini di coach Dalmonte hanno fin qui accumulato un record di sei vinte ed otto perse nelle quattordici sfide giocate da squadra ospite. All'andata vittoria di Verona per 92-81con Frazier top scorer del match con 21 punti a referto. Recuperato il problema al polpaccio di Cortese, i due allenatori dovrebbero avere i roster al completo.

Le quote: i bookmakers pagano a 1.90 la vittoria dei padroni di casa ed a 1.77 il successo degli ospiti. Nella sezione 1X2 troviamo l'1 (Ferrara vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 3.15, l'X (nessuna delle due squadre vincerà con uno scarto superiore ai cinque punti) pagato a 2.45 ed il 2 (Verona vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 2.75. Per gli appassionati di under/over segnalo che lo spread di questa partita è stato fissato a 145.5 con l'under pagato a 2.15 e l'over pagato a 1.65.



Imola, quartultima in classifica con 20 punti, riceve Forlì, penultima a quota 16, in un derby romagnolo molto sentito ed atteso in cui purtroppo, per le disposizioni della questura, non potranno essere presenti i tifosi ospiti. L'Andrea Costa arriva alla sfida dopo il successo al PalaBanca di Piacenza che ha permesso agli uomini di coach Ticchi di interrompere una striscia di tre perse in fila e di presentarsi al rush finale della stagione guardando dall'alto in basso le altre dirette concorrenti. Maggioli e compagni hanno il pallino in mano ed in caso di successo nel derby acquisirebbero, con una giornata di anticipo, la salvezza diretta aldilà del risultato di Chieti. Il palazzetto di casa non è però stato un buon alleato in questa annata considerato che la squadra di Gian Piero Madrigali condivide con Recanati il peggior andamento interno ad est avendo ottenuto soltanto cinque vittorie nelle quattordici partite disputate sul parquet di casa. L'Unieuro si presenta al PalaRuggi sulla scia di due sconfitte consecutive ed una serie interminabile di provvedimenti disciplinari culminati, come detto, con il divieto ai residenti di Forlì-Cesena di seguire la propria squadra in quello che potrebbe essere un appuntamento determinante della stagione. Pierich e compagni hanno bisogno di una vittoria (o di una sconfitta di Recanati) per archiviare il discorso retrocessione diretta e devono ribaltare il -13 patito all'andata per provare in extremis ad evitare anche la zona play out ottenendo una permanenza diretta in SerieA2Italia. Coach Valli spera che i suoi ritrovino lo smalto del mese di marzo in cui la squadra riuscì a vincere quattro partite consecutive mostrando, tra l'altro, una grandissima cattiveria agonistica ed una buona condizione di forma. Forlì, nonostante abbia vinto le ultime due gare giocate lontano da casa, ha il peggior andamento esterno del girone, anche in questo caso in compagnia dell'USBR, con due vinte e dodici perse. All'andata vittoria di Imola per 70-57. Curioso che i due migliori realizzatori di quella sfida, Prato (19) e Crockett (18), saranno entrambi assenti, il primo per infortunio ed il secondo perchè ceduto a Trapani. Problemi di infermeria solo per i padroni di casa che sono sempre privi di Borra e Prato.

Le quote: i bookmakers pagano a 1.47 la vittoria dei padroni di casa ed a 2.45 il successo degli ospiti. Nella sezione 1X2 troviamo l'1 (Imola vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 2.00, l'X (nessuna delle due squadre vincerà con uno scarto superiore ai cinque punti) pagato a 2.75 ed il 2 (Forlì vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 4.25. Per gli appassionati di under/over segnalo che lo spread di questa partita è stato fissato a 150.5 con l'under pagato a 1.70 e l'over pagato a 2.05.



Jesi, decima con 24 punti in classifica, riceve Trieste, quarta a quota 38, in una sfida in cui i punti in palio servono soltanto agli ospiti. L'Aurora, già matematicamente certa di disputare la prossima SerieA2Italia e senza nessuna ambizione play off, vuole chiudere il campionato con una vittoria per salutare al meglio i propri tifosi in una stagione in cui gli uomini di coach Cagnazzo sono andati ben oltre quelle che erano le previsioni di pre season regalando spettacolo e vittorie ai propri supporters, almeno fino metà febbraio. Gli arancioblù infatti hanno ottenuto soltanto un successo nelle ultime sette partite giocate e possono vantare un record di otto vinte e sei perse nelle quattordici gare fin qui affrontate sul parquet di casa. L'Alma, al contrario, arriva allo Sport Center dopo tre vittorie consecutive e con l'ambizione di guadagnare qualche posizione in classifica rispetto all'attuale quarto posto approfittando della sconfitta della Virtus nel derby contro la Fortitudo.. I giuliani, in attesa di abbracciare Cavaliero promesso sposto dei biancorossi per rinforzare il roster in vista dei prossimi play off, stanno affilando i coltelli per confermarsi un top team anche nella post season dopo aver trascorso la stagione regolare sempre ai piani alti del girone. Sei vittorie ed otto sconfitte il bilancio fin qui degli uomini di coach Dalmasson nelle quattordici partite affrontate in viaggio. All'andata netta vittoria di Trieste che si impose all'Alma Arena con il punteggio di 108-77 grazie anche al trentello messo a referto da Javonte Green. Non vengono segnalati problemi di infermeria.

Le quote: i bookmakers pagano a 2.20 la vittoria dei padroni di casa ed a 1.58 il successo degli ospiti. Nella sezione 1X2 troviamo l'1 (Jesi vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 3.70, l'X (nessuna delle due squadre vincerà con uno scarto superiore ai cinque punti) pagato a 2.65 ed il 2 (Trieste vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 2.25. Per gli appassionati di under/over segnalo che lo spread di questa partita è stato fissato a 155.5 con l'under pagato a 1.95 e l'over pagato a 1.75.



Mantova, ottava con 30 punti in classifica, ospita Recanati, ultima a quota 14, in una sfida che mette in palio punti fondamentali nella lotta play off dei padroni di casa ed in quella per evitare la retrocessione diretta degli ospiti. Gli Stings sono reduci dalla vittoria in trasferta contro Forlì, gara giocata sul neutro di Ferrara, che ha permesso ai lombardi di proteggere l'ultima piazza utile per accedere alla post season dagli attacchi di Udine, particolarmente on fire in questo finale di stagione. Agli uomini di coach Martelossi basta una vittoria per poter staccare il pass verso la fase ad eliminazione diretta e, in caso di sconfitta, si qualificherebbero comunque nel caso in cui l'APU dovesse perdere a Treviso. Corbett e compagni hanno perso l'ultima partita giocata da padroni di casa e possono vantare un record complessivo di dieci vinte e quattro perse nelle quattordici sfide affrontate davanti ai propri tifosi. L'USBR si presenta al PalaBam dopo aver perso le ultime due partite e con l'acqua alla gola. Per i leopardiani non esiste alternativa alla vittoria e, per non doversi arrendere alla retrocessione diretta in serie B, devono anche sperare in una contemporanea sconfitta di Forlì impegnata nel derby in trasferta contro Imola. La situazione degli uomini di coach Sacco, dipendenti anche dai risultati dell'Unieuro, non è certo delle più comode ma la squadra ha dimostrato di voler, aldilà di quello che sembra un esito scontato, non voler lasciare nulla di intentato. Pierini e compagni hanno perso le ultime quattro partite giocate in trasferta ed hanno il peggior andamento esterno del girone con du e vittorie e ben dodici sconfitte nei quattordici viaggi fin qui affrontati. All'andata vittoria di Recanati per 66-64 grazie ad una prestazione da 25 punti e 22 rimbalzi di Jalen Reynolds. Non vengono segnalati problemi di infortuni.

Le quote: i bookmakers pagano a 1.17 la vittoria dei padroni di casa ed a 4.30 il successo degli ospiti. Nella sezione 1X2 troviamo l'1 (Mantova vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 1.48, l'X (nessuna delle due squadre vincerà con uno scarto superiore ai cinque punti) pagato a 3.40 ed il 2 (Recanati vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 8.00. Per gli appassionati di under/over segnalo che lo spread di questa partita è stato fissato a 155.5 con l'under pagato a 1.90 e l'over pagato a 1.80.



Roseto, sesta in classifica con 32 punti, ospita Piacenza, undicesima a quota 24, in una sfida che mette in palio punti importanti soltanto per i padroni di casa. Agli Sharks, non ancora certi di disputare la prossima post season, serve una vittoria per poter chiudere il discorso con il conforto della matematica e, dopo aver fallito il primo match ball interno contro Ravenna nel turno precedente, non hanno nessuna intenzione di fallire la seconda gara interna consecutiva che il calendario gli regala in questo finale di stagione, aldilà di quelli che saranno gli aggiornamenti da Treviso. Per gli uomini di coach Di Palolantonio c'è in conforto statistico dei risultati ottenuti sul parquet di casa dove gli abruzzesi, fin qui, hanno vinto undici delle quattordici partite giocate da padroni di casa. Per l'Assigeco, conquistata matematicamente la permanenza diretta in SerieA2Italia, la trasferta al PalaMaggetti ha il sapore di una prima gita al mare in concomitanza del week end pasquale. Coach Andreazza ha chiesto ai suoi giocatori di "onorare al meglio le ultime due partite" ma, dopo una stagione molto difficile, con tantissimi infortuni, e con molti giocatori spremuti fino all'ultima goccia, l'unico vantaggio che Infante e compagni potranno vantare sarà quello di potersi permettere di giocare per divertirsi, in un ambiente molto stimolante e senza nessun tipo di pressione o ansia da risultato... cosa non da poco, ne da trascurare anche perchè Piacenza può vantare il quarto miglior andamento esterno del girone avendo fin qui vinto sei delle quattordici partite affrontate in viaggio. All'andata netta vittoria dell'Assigeco che si impose per 88-63 grazie ai 27 punti di Bobby Jones che, come tutti sanno, non sarà della partita avendo lasciato già da tempo l'Italia per gravi motivi familiari. Problemi di infermeria su entrambi i fronti. Tra i padroni di casa sono in forte dubbio Casagrande e Mariani; tra gli ospiti non ci sarà Persico e Biruta è in forte dubbio.

Le quote: i bookmakers pagano a 1.13 la vittoria dei padroni di casa ed a 5.00 il successo degli ospiti. Nella sezione 1X2 troviamo l'1 (Roseto vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 1.40, l'X (nessuna delle due squadre vincerà con uno scarto superiore ai cinque punti) pagato a 3.70 ed il 2 (Piacenza vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 8.75. Per gli appassionati di under/over segnalo che lo spread di questa partita è stato fissato a 150.5 con l'under pagato a 2.15 e l'over pagato a 1.65.



Treviso, prima in classifica in compagnia della Virtus con 40 punti, riceve Udine, nona a quota 28, in una sfida molto importante per entrambe le contendenti. La Dé Longhi, reduce da tre vittorie consecutive di cui l'ultima sul difficile parquet di Verona, punta a chiudere, per il terzo anno consecutivo, in testa la stagione regolare prima di calarsi nel tour de force della post season candidata protagonista. Gli uomini di coach Pillastrini hanno dimostrato in queste ultime giornate una grande solidità di gruppo e di roster, riuscendo a vincere nonostante le pesanti assenze ed il gradualmente crescente inserimento di Perl regala buone sensazioni ai tifosi veneti. L'obiettivo di Fantinelli e compagni è quello di chiudere con una vittoria gli impegni casalinghi in regular season per allungare la striscia consecutiva di quattro vittorie e migliorare il secondo miglior andamento interno ad est che fin qui dice dodici vinte e due perse. La GSA arriva al PalaVerde sulla scia dell'entusiasmo generato dalle quattro vittorie consecutive ottenute da Okoye e compagni che tengono ancora in vita la squadra rispetto ad una qualificazione ai prossimi play off. I bianconeri, in svantaggio negli scontri diretti contro Mantova e Verona (che li precedono in classifica di due punti), non potranno comunque contare soltanto sui loro risultati e, per riuscire a completare la difficile rimonta, dovranno prima vincere le due restanti gare e sperare che una tra Stings e Scaligera le perda entrambe. Per provare a vincere la seconda gara consecutiva in trasferta, l'APU avrà al seguito un cospicuo numero di tifosi che proverà a spingere i propri giocatori a migliorare il record esterno stagionale che fin qui conta cinque vittorie e nove sconfitte. All'andata netta vitoria di Udine che si impose per 78-57 grazie anche ad un Allan Ray (adesso in Turchia) da 27 punti. Tanti i problemi per Pillastrini che, tolta la buona notizia del rientro di Saccaggi, ha fuori Negri e cercherà di recuperare al meglio Perry e Rinaldi. Tra gli ospiti sta meglio Traini (risentimento all'inguine) mentre Zacchetti e Mastrangelo sono in forte dubbio.

Le quote: i bookmakers pagano a 1.27 la vittoria dei padroni di casa ed a 3.35 il successo degli ospiti. Nella sezione 1X2 troviamo l'1 (Treviso vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 1.70, l'X (nessuna delle due squadre vincerà con uno scarto superiore ai cinque punti) pagato a 2.90 ed il 2 (Piacenza vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 6.00. Per gli appassionati di under/over segnalo che lo spread di questa partita è stato fissato a 135.5 con l'under pagato a 1.70 e l'over pagato a 2.00.




Mancano 80 minuti al termine della stagione regolare ad ovest ed ancora c'è da battagliare per la conquista di punti importanti per chiudere al meglio il campionato. Nell'anticipo di venerdì, Casale ha battuto Legnano per 73-61. A parte Virtus-Ferentino, in programma alle ore 17:00, il resto del programma andrà in scena il 15 marzo in contemporanea alle ore 20:30. Ecco tutte le sfide.




Nell'anticipo delle 17:00 di sabato 15 aprile, la Virtus Roma, quinta in classifica con 32 punti, riceve Ferentino, tredicesima a quota 24, in una sfida in cui i punti in palio sono importanti soltanto per i padroni di casa. L'Unicusano, reduce dalla sconfitta al PalaMangano di Scafati, va a caccia del quarto posto in classifica che permetterebbe ai capitolini di poter avere il vantaggio campo in un'eventuale bella al primo turno dei play off e che garantirebbe due buoni incassi alla società del presidente Toti. La sconfitta di Legnano al PalaFerraris lascia addirittura aperto uno spiraglio per il terzo posto, raggiungibile solo in caso di doppio successo della Virtus e doppia sconfitta degli Knights nelle ultime due. I ragazzi di coach Corbani, ormai certi della post season, vogliono tornare immediatamente alla vittoria anche per chiudere al meglio la stagione regolare al PalaTiziano dando appuntamento ai propri tifosi a gara 1, o gara 3 degli ottavi. Maresca e compagni non perdono in casa da tre partite ed hanno un record complessivo di dieci vinte e quattro perse nelle quattordici sfide giocate a piazza Apollodoro. La FMC si presenta a Roma dopo il trentello rifilato ad Agropoli nel turno precedente che, oltre ad interrompere una mini striscia di due sconfitte consecutive, ha regalato agli uomini di coach Paolini la matematica certezza di una salvezza diretta. Gli amaranto non hanno ambizioni play off e potranno permettersi di giocare una partita per il puro divertimento di farlo senza nessun tipo di pressione o di ansia da risultato. I ciociari, penultimi per rendimento interno, hanno avuto un'altra marcia nelle partite in trasferta dove fin qui hanno ottenuto sei vittorie ed otto sconfitte. All'andata vittoria della Virtus per 101-95 con Anthony Raffa autore di una prova da 30 punti, 5 assist e 37 di valutazione. Tra i padroni di casa è sempre assente Benetti mentre tra le fila ospiti Guarino e Gigli sono in recupero.

Le quote: i bookmakers pagano a 1.24 la vittoria dei padroni di casa ed a 3.60 il successo degli ospiti. Nella sezione 1X2 troviamo l'1 (Virtus vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 1.63, l'X (nessuna delle due squadre vincerà con uno scarto superiore ai cinque punti) pagato a 3.00 ed il 2 (Ferentino vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 6.75. Per gli appassionati di under/over segnalo che lo spread di questa partita è stato fissato a 165.5 con l'under pagato a 2.00 e l'over pagato a 1.70.



Agrigento, quarta con 32 punti in classifica, ospita Trapani, ottava a quota 28, in un derby di Sicilia che mette in palio punti importanti per entrambe le squadre. La Fortitudo è reduce dall'importantissima vittoria esterna al PalaTiziano contro l'Eurobasket che ha interrotto una lunga serie di sconfitte on the road e portato la Moncada tra le prime quattro squadre del girone. Per gli uomini di coach Ciani, tre vinte nelle ultime quattro partite, arriva l'occasione di poter piazzare la striscia di vittorie decisiva in questo finale di stagione che possa permettere alla squadra di guadagnare la post season con il vantaggio del campo negli ottavi di finale oltre che conquistare il miglior piazzamento della storia del club in SerieA2Italia. Piazza e compagni hanno il secondo miglior andamento interno del girone avendo conquistato dodici vittorie nelle quattordici sfide affrontate davanti ai propri tifosi. La Lighthouse arriva al PalaMoncada dopo la vittoria interna contro Reggio Calabria in cui i granata, nonostante le tante e consuete assenze, sono riusciti ad avere la meglio contro una squadra in gran forma in questo finale di stagione. Il successo al PalaConad ha permesso agli uomini di coach Ducarello di rimettere piede tra le prime otto squadre in classifica ed ora sperano di continuare sulla retta via per portare a casa la qualificazione ai playoff che, sebbene fosse l'obiettivo stagionale della società, sarebbe un grande traguardo considerati i mille e più infortuni patiti dal roster. Renzi e compagni hanno perso le ultime due trasferte ed hanno un record complessivo di sei vinte ed otto perse nei quattordici match affrontati in viaggio. All'andata vittoria di Agrigento che si impose in trasferta per 76-69. Vengono segnalati problemi di infermeria solo tra le fila ospiti dove, oltre all'indisponibile Tommasini, Ganeto non si è allenato mentre si è rivisto sul parquet Mays.

Le quote: i bookmakers pagano a 1.33 la vittoria dei padroni di casa ed a 3.00 il successo degli ospiti. Nella sezione 1X2 troviamo l'1 (Agrigento vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 1.78, l'X (nessuna delle due squadre vincerà con uno scarto superiore ai cinque punti) pagato a 2.85 ed il 2 (Trapani vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 5.35. Per gli appassionati di under/over segnalo che lo spread di questa partita è stato fissato a 145.5 con l'under pagato a 2.00 e l'over pagato a 1.75.



Agropoli, ultima in classifica con 14 punti, ospita l'Eurobasket Roma, undicesima a quota 26, in una sfida che mette in palio due punti fondamentali per entrambe le squadre. I cilentani, dopo aver perso le ultime tre partite in fila ed essere retrocessi sul campo al termine del turno precedente, hanno conosciuto la loro resurrezione sportiva grazie al punto di penalizzazione inflitto a Reggio Calabria (LEGGI) che lascia un piccolissimo spiraglio di speranza per i Delfini. Gli uomini di coach Finelli, per approfittare di questa seconda chance ed evitare la retrocessione diretta, dovranno vincere entrambe le partite che restano da giocare e sperare che la Viola le perda entrambe. In poche parole Carenza e soci potrebbero subire già sabato la seconda retrocessione in due settimane se  Reggio Calabria dovesse battere in casa Scafati. Agropoli ha il peggior andamento interno ad ovest avendo vinto soltanto cinque delle quattordici sfide giocate da padroni di casa. La Roma Gas & Power si mete in viaggio alla volta del PalaCilento dopo la sconfitta interna subita nel turno precedente da Agrigento che, pur complicando la corsa play off dei romani, lascia aperte agli uomini di coach Bonora la possibilità di entrare tra le prime otto. Bonessio e compagni, pur avendo conquistato con largo anticipo la salvezza diretta (obiettivo stagionale) vogliono provare a regalarsi il sogno post season che in caso di sconfitta a Torchiara rimarrebbe chiuso in un cassetto, almeno per questa stagione. I capitolini hanno vinto l'ultima partita giocata lontano da casa ed hanno un record di cinque vnte e nove perse nei dodici match giocati on the road. All'andata vittoria dell'Eurobasket per 82-65 grazie anche ai 19 punti, 5 rimbalzi e 6 assist di Nicolas Stanic. Santolamazza (Agropoli) non sarà della partita.

Le quote: i bookmakers pagano a 2.30 la vittoria dei padroni di casa ed a 1.55 il successo degli ospiti. Nella sezione 1X2 troviamo l'1 (Agropoli vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 3.80, l'X (nessuna delle due squadre vincerà con uno scarto superiore ai cinque punti) pagato a 2.65 ed il 2 (Eurobasket vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 2.20. Per gli appassionati di under/over segnalo che lo spread di questa partita è stato fissato a 150.5 con l'under pagato a 1.85 e l'over pagato a 1.90.



Biella, prima in classifica con 44 punti, ospita Siena, dodicesima a quota 26, in una sfida che ha poco da dire dal punto di vista della classifica. I piemontesi, ormai certi del primo posto nel girone ovest, giocano per chiudere senza sconfitte interne la stagione regolare, risultato che sarebbe pazzesco, e per mettere in cascina i due punti che darebbero all'Angelico la certezza di presentarsi ai prossimi play off anche come la squadra con il maggior numero di punti conquistati nei due gironi. Per il resto in casa rossoblù si inizia a lavorare in vista dei prossimi play off che vedranno Mike Hall e compagni tra i candidati protagonisti anche della post season. La Mens Sana arriva al Forum dopo la sconfitta in rimonta subita al PalaOltrePò da Tortona, la sesta nelle ultime sette giornate. La matematica non esclude la possibilità che i biancoverdi possano conquistare in extremis i play off ma il numero delle squadre che la precedono in classifica rende molto complicato il risultato, aldilà della difficile sfida a cui gli uomini di coach Griccioli sono chiamati: espugnare per primi Biella per giocarsi il tutto per tutto in casa all'ultimo turno sperando in qualche risultato favorevole dagli altri campi. Flamini e compagni, tra l'altro, non vincono in trasferta da cinque turni ed hanno un record complessivo di quattro vinte e cinque perse nelle quattordici sfide affrontate in viaggio. All'andata vittoria di Siena che, dopo un supplementare, si impose per 74-68 grazie alla doppia doppia di un immarcabile Mike Myers (27 punti e 12 rimbalzi). Problemi di infermeria solo per gli ospiti che, oltre a qualche infortunato, dovranno ancora fare a meno di Bucarelli e Cappelletti.

Le quote: i bookmakers pagano a 1.24 la vittoria dei padroni di casa ed a 3.60 il successo degli ospiti. Nella sezione 1X2 troviamo l'1 (Biella vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 1.63, l'X (nessuna delle due squadre vincerà con uno scarto superiore ai cinque punti) pagato a 3.00 ed il 2 (Siena vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 6.75. Per gli appassionati di under/over segnalo che lo spread di questa partita è stato fissato a 150.5 con l'under pagato a 1.90 e l'over pagato a 1.80.



Reggio Calabria, penultima in classifica con 17 punti, riceve Scafati, terzultima a quota 18, in una sfida in cui ci si gioca lil ruolo di testa di serie del girone ovest in vista dei prossimi play out salvezza. La Viola, dopo aver evitato la retrocessione diretta grazie alla sconfitta patita da Agropoli nell'ultimo turno, ha subito in settimana la penalizzazione di un punto (LEGGI) che ha rimesso in discussione il tutto obbligando i reggini ad ottenere ancora un successo o sperare in una sconfitta di Agropoli per potersi togliere (finalmente) di dosso l'ansia della serie B che l'ha accompagnata per larghi tratti della stagione in corso. La notizia del ricorso presentato da Agropoli e Scafati, non migliora certo la situazione (LEGGI). Gli uomini di coach Bolignano, sconfitti nell'ultima giornata a Trapani, vogliono tornare al successo davanti ai propri tifosi, archiviare la pratica e scavalcare Scafati raggiungendo il terzultimo posto. Fabi e compagni hanno il terzo peggior andamento interno ad ovest ed un record di vinte perse in perfetta parità (7/7). La Givova arriva al PalaCalafiore dopo aver evitato, grazie alla vittoria nel turno precedente contro la Virtus Roma, la retrocessione diretta in serie B. Il primo step, in una stagione costernata da tre cambi di allenatore ed una infinita serie di arrivi e partenze di giocatori, è compiuto ed ora, Giovanni Perdichizzi ed i suoi vogliono provare a giocarsi il primo turno di play out potendo contare sul fattore campo in una eventuale bella. Tommaso Fantoni (Fip Awards nel turno precedente) e Josh Jackson (MVP della 28^ giornata) proveranno a guidare i gialloblù alla vittoria che metterebbe in cassaforte il terzultimo posto e renderebbe inutile l'ultima gara casalinga. Sabato a Pentimele torneranno due vecchie conoscenze dei neroarancio come Tony Dobbins, la passata stagione a Reggio, e Ion Lupusor, reggino e prodotto del vivaio della Viola. I campani hanno il peggior andamento esterno del girone avendo vinto una sola partite delle quattordici fin qui affrontate in viaggio. All'andata netta vittoria di Scafati che si impose per 99-71grazie anche ad una grandissima prova di Yuval Naimy che sfiorò la tripla doppia mettendo a referto 22 punti, 8 rimbalzi, 9 assist e 33 di valutazione. I padroni di casa, oltre all'indisponibile Baldassarre, sono al completo. Gli ospiti hanno in dubbio Dobbins e Metreveli.

Le quote: i bookmakers pagano a 1.65 la vittoria dei padroni di casa ed a 2.10 il successo degli ospiti. Nella sezione 1X2 troviamo l'1 (Reggio vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 2.40, l'X (nessuna delle due squadre vincerà con uno scarto superiore ai cinque punti) pagato a 2.55 ed il 2 (Scafati vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 3.45. Per gli appassionati di under/over segnalo che lo spread di questa partita è stato fissato a 160.5 con l'under pagato a 1.70 e l'over pagato a 2.05.



Rieti, decima in classifica con 26 punti, riceve Tortona, seconda a quota 40, in una sfida che mette in palio punti importanti soltanto per i padroni di casa. La NPC è reduce da due sconfitte consecutive che hanno un pò complicato i piani play off degli amarantoceleste che adesso non possono assolutamente fallire l'appuntamento con la vittoria nel secondo match casalingo consecutivo se vogliono continuare a coltivare ambizioni di post season. Gli uomini di coach Nunzi, sconfitti davanti al pubblico di casa da Biella nell'ultimo turno, per uno scherzo del calendario, e della classifica, si trovano ad affrontare le prime due della classe nel momento più importante del campionato prima di viaggiare in direzione Latina per un derby che potrebbe risultare decisivo per il prosieguo o meno della stagione delle due squadre. Zanelli e compagni puntano a sfruttare il loro fortino dove, aldilà della sconfitta nell'ultimo turno, possono vantare un record di nove vinte e cinque perse nelle quattordici sfide fin qui giocate da padroni di casa. Il Derthona arriva al PalaSojourner sulla scia di un girone di ritorno pazzesco in cui i Leoni hanno perso soltanto una, in trasferta contro l'Angelico, delle tredici partite giocate. Gli uomini di coach Cavina, ormai certi del secondo posto ed impossibilitati a raggiungere il primo, non hanno da chiedere nulla in termini di classifica ma avranno il vantaggio di poter giocare il match senza particolari pressioni benchè non sono da escludersi rotazioni più ampie in vista degli ormai imminenti playoff. I bianconeri hanno il miglior andamento esterno del girone avendo accumulato un record di nove vinte e cinque perse nelle quattordici sfide affrontate in viaggio. All'andata vittoria di Tortona per 89-70 con Greene e Sims autori di 26 punti a testa. Tra i padroni di casa ci sono da verificare le condizioni di Casini mentre tra le fila ospiti Ricci ed Alviti sono in forte dubbio.

Le quote: i bookmakers pagano a 1.35 la vittoria dei padroni di casa ed a 2.90 il successo degli ospiti. Nella sezione 1X2 troviamo l'1 (Rieti vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 1.80, l'X (nessuna delle due squadre vincerà con uno scarto superiore ai cinque punti) pagato a 2.85 ed il 2 (Tortona vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 5.25. Per gli appassionati di under/over segnalo che lo spread di questa partita è stato fissato a 150.5 con l'under pagato a 1.80 e l'over pagato a 1.95.



Treviglio e Latina, entrambe reduci da quattro sconfitte consecutive ed appaiate in classifica a quota 28, si affrontano al PalaFacchetti in un vero e proprio spareggio playoff. Remer e Benacquista hanno avuto un percorso molto simile nel campionato in corso in cui hanno prodotto grandi risultati nella prima fase della stagione arrivando con il fiato un pelino corto alle ultime giornate in calendario che hanno complicato una qualificazione ai play off che, appena qualche settimana addietro, non sembrava poter essere messa in discussione. Gli uomini di coach Vertemati hanno perso le ultime due gare giocate in casa (tre nelle ultime quattro) ed hanno un record complessivo di nove vinte e cinque perse nelle quattordici sfide giocate davanti ai propri tifosi. Coach Gramenzi ed i suoi hanno perso le ultime due partite giocate in trasferta (quattro nelle ultime cinque) accumulando un record di cinque vinte e nove perse nelle quattordici partite affrontate in viaggio. In uno scontro diretto come quello in programma sabato al PalaFacchetti diventa fondamentale dare un'occhiata anche agli scontri diretti. All'andata, nella sfida al PalaBianchini, i pontini si imposero con uno scarto di otto punti (74-66) che permetterebbero ai pontini, in caso di vittoria anche per un solo punto, di essere certi di chiudere la stagione regolare davanti ai lombardi; al contrario, per la Blu Basket l'ideale sarebbe un successo con almeno nove punti di scarto anche se, considerata la classifica cortissima ed il periodo poco proficuo dei suoi, Adriano Vertemati firmerebbe per una vittoria di misura. Problemi di infermeria solo per gli ospiti che non potranno contare su Marco Passera.

Le quote: i bookmakers pagano a 1.36 la vittoria dei padroni di casa ed a 2.85 il successo degli ospiti. Nella sezione 1X2 troviamo l'1 (Treviglio vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 1.85, l'X (nessuna delle due squadre vincerà con uno scarto superiore ai cinque punti) pagato a 2.85 ed il 2 (Latina vince con almeno sei punti di scarto) pagato a 5.00. Per gli appassionati di under/over segnalo che lo spread di questa partita è stato fissato a 160.5 con l'under pagato a 1.75 e l'over pagato a 1.95.





Nessun commento:

Posta un commento